Cerca

Le Confessioni di una Cassiera

Vi siete mai chiesti cosa pensa chi è dall'altra parte della cassa?

Tag

Le 50 liste della spesa che lasciano una cassiera senza parole

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 4 di 5

L’anno scorso ci eravamo lasciati con i 100 modi per lasciare una cassiera senza parole (trovate i primi 50 qui , gli altri qui e gli altri ancora qui). Per aprire questo 2016 in bellezza invece ci sono le liste della spesa. Foglietti volanti abbandonati tra gli scaffali o nei fondi del carrello che vengono raccolti e custoditi gelosamente da Piera, la cassiera del supermercato Qualunque. Ormai chi mi segue da tempo sa bene che Piera non è una persona con le rotelle a posto, un po’ come i carrelli. Vi è mai capitato di andare a fare la spesa e beccare il carrello con la rotella che non gira? Ecco, Piera, o almeno il suo cervello, in certe giornate si sente così e forse sarà per questa sua personalità controversa o per il lavoro che svolge, che le pensa tutte pur di rendere la sua giornata dietro la cassa un po’ più movimentata.

Ecco dunque qui di seguito la terza parte delle 50 liste della spesa che lasciano una cassiera senza parole.

Grazie a tutti per le liste che mi inviate, non smettete la caccia al tesoro eh! Ne mancano ancora 10! Cosa aspettate? Inviate la vostra foto su leconfessionidiunacassiera@gmail.com o postatela sui social Facebook e Instagram!

3132

33
Le doppie sono un inutile perdita di tempo, perché metterle?

34

35

36

3738

39

40

 

Alla prossima settimana con l’ultimo appuntamento!

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 3 di 5

L’anno scorso ci eravamo lasciati con i 100 modi per lasciare una cassiera senza parole (trovate i primi 50 qui e gli altri qui). Per aprire questo 2016 in bellezza invece ci sono le liste della spesa. Foglietti volanti abbandonati tra gli scaffali o nei fondi del carrello che vengono raccolti e custoditi gelosamente da Piera, la cassiera del supermercato Qualunque. Ormai chi mi segue da tempo sa bene che Piera non è una persona con le rotelle a posto, un po’ come i carrelli. Vi è mai capitato di andare a fare la spesa e beccare il carrello con la rotella che non gira? Ecco, Piera, o almeno il suo cervello, in certe giornate si sente così e forse sarà per questa sua personalità controversa o per il lavoro che svolge, che le pensa tutte pur di rendere la sua giornata dietro la cassa un po’ più movimentata.

Ecco dunque qui di seguito la terza parte delle 50 liste della spesa che lasciano una cassiera senza parole.

Grazie a tutti per le liste che mi inviate, non smettete la caccia al tesoro eh! Ne mancano ancora 20! Cosa aspettate? Inviate la vostra foto su leconfessionidiunacassiera@gmail.com o postatela sui social Facebook e Instagram!

TO BE CONTINUED…

Visita anche le altre due Gallery!

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 1 di 5

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 2 di 5

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 2 di 5

L’anno scorso ci eravamo lasciati con i 100 modi per lasciare una cassiera senza parole (trovate i primi 50 qui e gli altri qui). Per aprire questo 2016 in bellezza invece ci sono le liste della spesa. Foglietti volanti abbandonati tra gli scaffali o nei fondi del carrello che vengono raccolti e custoditi gelosamente da Piera, la cassiera del supermercato Qualunque. Ormai chi mi segue da tempo sa bene che Piera non è una persona con le rotelle a posto, sarà per la sua personalità controversa o per il lavoro che svolge, le pensa tutte per rendere la sua giornata dietro la cassa un po’ più movimentata.

Ecco dunque qui di seguito la seconda parte delle 50 liste della spesa. Piera è sicura che grazie all’aiuto delle sue consorelle cassiere riuscirà a raggiungere la meta!

 

TO BE CONTINUED…

50 Liste della spesa per lasciare una cassiera senza parole – Parte 1 di 5

L’anno scorso ci eravamo lasciati con i 100 modi per lasciare una cassiera senza parole (trovate i primi 50 qui e gli altri qui). Per aprire questo 2016 in bellezza invece ci sono le liste della spesa. Foglietti volanti abbandonati tra gli scaffali o nei fondi del carrello che vengono raccolti e custoditi gelosamente da Piera, la cassiera del supermercato Qualunque. Ormai chi mi segue da tempo sa bene che Piera non è una persona con le rotelle a posto, sarà per la sua personalità controversa o per il lavoro che svolge, le pensa tutte per rendere la sua giornata dietro la cassa un po’ più movimentata. Ecco dunque qui di seguito le prime dieci liste della spesa. Piera è sicura che grazie all’aiuto delle sue consorelle cassiere riuscirà a raggiungere la quota di 50.

 

TO BE CONTINUED….

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: